Salvatore Molettieri - Azienda Vitivinicola

Vigneti

Sulle colline di Montemarano

Sono oltre 13 gli ettari di terreno tenuti a vigneto, tutti distesi a circa 500/600 m. d'altezza sui pendii collinari che movimentano la geografia di Montemarano, uno dei diciassette paesi appartenenti all'areale del Taurasi DOCG. Il territorio, caratterizzato da terreni argilloso-calcarei, gode di un'ottima esposizione climatica ed è particolarmente vocato alla vitivinicoltura, consentendo la produzione di Irpinia DOC Aglianico e Irpinia DOC Campi Taurasini, Irpinia DOC Rosso, Taurasi e Taurasi Riserva DOCG, e dei bianchi Fiano DOCG e Greco di Tufo DOCG. Sito in contrada Iampenne, il vigneto "Cinque Querce", che Luigi Veronelli definisce cru aziendale, ha raggiunto i 20 anni di vendemmia DOCG nel 2012, e vanta una selezione di vitigni aglianico locali, di cui alcuni risalenti anche al periodo pre-fillossera e ancora a piede franco. Dall'originario impianto a raggiera (detto anche pergola avellinese o "tennecchia"), si è passati all'allevamento a cordone speronato e a guyot modificato, con un rinnovo continuo dei sesti d'impianto mirato a rendere la produzione meno abbondante ma qualitativamente sempre migliore. Oltre al vigneto "Cinque Querce", l'Azienda possiede il vigneto detto "Ischa Piana", destinato alla produzione dell'Irpinia DOC Rosso. "Renonno" produce uve aglianico da oltre settant'anni, e i reimpianti avvenuti in parte cinque anni fa e in parte in atto ancora oggi contemplano il rinnovo della vigna mediante l'utilizzo di barbatelle provenienti da vecchie viti, di cui alcune ancora a piede franco. "O' calice rosso", vigneto introdotto in azienda negli ultimi anni e impiantato ad aglianico utilizzando barbatelle proveniente da vecchie viti.


Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni